sabato 19 settembre 2015

La prima scuola

Prima settimana di scuola quasi conclusa e dunque necessario momento di analisi.
 Partiamo dall'elemento più importante: gli alunni. Beh ho trovato i miei vecchi alunni cresciuti e alcuni pure più maturi: come è bello assistere ai mutamenti che avvengono così repentinamente a quest'età.
 I nuovi mi hanno fatto una bella impressione: educati, attenti e partecipi quanto basta- per il momento naturalmente. Tutti mi sono apparsi predisposti alle nuove attività sebbene il caldo di questi giorni non li abbia di certo aiutati a concentrarsi e soprattutto a  non distrarsi. Piacevole l'impatto anche se forse li ho già stancati con presenza continua e compiti: d'altra parte bisogna ridestare fin da subito le menti sopite dalla calura estiva!
Colleghi? Pochi intanto perchè la Buona Scuola ci ha dato il dono dell'ubiquità (!) e quindi c'è chi si gode in pieno il tempo scuola e chi invece aspetta qualche spezzone d'orario in attesa di qualcosa di migliore: quante volte l'ho fatto pure io!
Ambiente? Sempre positivo: la scuola con tanti pregi e altrettanti difetti è unica e solo chi la frequenta con amore e vocazione può capirmi. 
Voglia? 
Sembrerà strano parlare di voglia a proposito di scuola ed in particolare di prima settimana, ma è ciò che mi permette di misurare il nostro entusiasmo: quindi tanta voglia almeno quanto tanto entusiasmo.
Il momento migliore?
Il selfie iniziale è servito per rompere gli schemi ed entrare in simbiosi con tutti!
Buona scuola!

Buongiorno arcobaleno