giovedì 4 dicembre 2014

Dai regione Calabria

Sembrava troppo bello che le elezioni regionali in Calabria si risolvessero facilmente con la vittoria di Mario Oliverio e che non ci fossero nè strascichi nè polemiche... in effetti troppo bello per essere vero! Ecco allora la genialata di Castrolibero che ha impedito la proclamazione degli eletti fino ad oggi realizzando nella nostra regione una vacatio difficile da concepire... difficile da immagine e ancor di più difficile da digerire!
Per fortuna da oggi abbiamo i nostri primi consiglieri regionali... si appunto i primi perchè a proclamazione avvenuta mancheranno ancora i consiglieri eletti con i cosiddetti "scarti". Insomma ancora qualche altro giorno di pazienza... no forse altre settimane perchè a questo punto, fatto il consiglio, bisogna fare l'esecutivo, cosa non semplice visti i precedenti!
Cosa aspettarsi dunque nelle prossime settimane? Intanto i consiglieri, tutti e 30; poi la giunta che dia esecutività alla volontà dei calabresi che non hanno avuto dubbi su chi scegliere e non vorrebbero avere dubbi nemmeno riguardo ai tempi di realizzazione del "Progetto Calabria". 
I presupposti per fare bene dunque ci sono al di là dei ritardi, ma ciò che conta è che si dia fiato alle trombe con impegni da rispettare ed obiettivi precisi alcuni dei quali da perseguire fin da subito.
Ci interessa pure, come catanzaresi, che ci siano nostre rappresentanze all'interno della giunta così che le prerogative di tutti i territori siano rispettate pienamente e che il nostro assessore abbia pure deleghe di peso come d'altra parte nell'ultima giunta non accadeva! 
Come elettori, ma ancor più come Calabresi ci aspettiamo tanto!